• Dualsolution

SUPERBONUS 110%: TUTTE LE NOVITA’ DI ULTIMA USCITA

A seguito della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del 5 ottobre delle versioni definitive dei Decreti del Ministero dello Sviluppo Economico dell’agosto scorso, non poche novità sono state introdotte con l’inserimento di importanti modifiche al Superbonus 110%.


Il primo emendamento apportato al testo di legge concerne il tema caldo relativo all’accesso autonomo. Infatti, grazie alla modifica in esame, è stata introdotta una definizione più ampia dello stesso, ritenendo che si possa considerare autonomo anche l’accesso indipendente non comune ad altre unità immobiliari, chiuso da cancello o portone d’ingresso che consenta l’accesso da diverse tipologie di aree (quali strade, cortili o giardini) comuni e condivise con altri edifici, quindi anche di proprietà non esclusiva. Pertanto, il numero dei soggetti che potranno beneficiare della norma andrà, così, crescendo.


Con il secondo emendamento si è voluto chiarire come, per i lavori sulle parti comuni degli edifici, sia necessario che le asseverazioni dei tecnici abilitati in merito allo stato legittimo degli immobili plurifamiliari, e i relativi accertamenti dello sportello unico, siano riferiti esclusivamente alle parti comuni degli edifici interessati dai medesimi interventi e non alle singole unità immobiliari. In tal senso, quindi, le difformità urbanistiche o catastali di singole unità abitative non escluderanno la possibilità di godere della detrazione sulle spese per i lavori sulle parti comuni di edifici plurifamiliari. Anche questa misura, pertanto, è volta ad ampliare il cono d’ombra dell’ambito applicativo della normativa in esame.


Un altro emendamento, poi, è intervenuto sui quorum assembleari necessari per richiedere un finanziamento bancario o per esercitare l’opzione dello sconto in fattura o della cessione del credito. Invero, grazie a tale ulteriore modifica, sarà sufficiente la maggioranza di un terzo dei millesimi di proprietà dell’edificio, in luogo dei due terzi sinora richiesti.


Infine, un’ulteriore novità da segnalare, questa volta, in senso limitativo, è il nuovo tetto massimo di detrazione fiscale pari a 15.000€ introdotto per i lavori iniziati dal 6 ottobre 2020 e relativi all’installazione di dispositivi multimediali (cd. Building automation), che, sino alla pubblicazione de qua non erano interessati da alcun limite.


Considerato il tema attuale, di notevole portata e di interesse assai diffuso, la Società Dual Solution S.r.l. monitora per voi l’andamento e le novità in merito e si occupa di fornire pareri in merito alla prefattibilità dei Superbonus 110%.

Per maggiori informazioni e per rimanere sempre aggiornati, consultate le nostre news ed iscrivetevi alla newsletter nell’apposita sezione del sito.

Dual Solution S.r.l.



19 visualizzazioni
  • Instagram - Bianco Circle
  • Facebook - Bianco Circle
DUAL SOLUTION S.r.l.

Piazza Meschio, 11

31029 Vittorio Veneto (TV)

Email: info@dualsolution.it
Tel:  +39 351 8470072

© 2021 All Rights Reserved

Dual Solution S.r.l. - Piazza Meschio, 11 - 31029 Vittorio Veneto (TV)

P.I. 04971450269 - Cap. Soc. 5.000 € i.v. - Cod. REA TV - 414835

Informativa Privacy | Cookie Policy | Note Legali | Condizioni Generali di Vendita

Credits: Viadigitale.it