• Dualsolution

IL DECRETO SEMPLIFICAZIONI E IL SUPERBONUS

È di venerdì 28 maggio la notizia dell’approvazione del Decreto Semplificazioni 2021. Il testo ufficiale è stato approvato dal Consiglio dei Ministri nel pomeriggio e tale decreto ha portato con sé importanti novità in diversi ambiti: dal Superbonus 110% alla digitalizzazione, dagli appalti ai certificati anagrafici online.

Più specificatamente, riguardo al Superbonus, la maxi detrazione non è purtroppo stata ampliata agli hotel e agli alberghi, tuttavia potranno usufruirne ospedali, case di cura e caserme.

In una nota, FederAlberghi ha spiegato che “la delusione c'è. Confidiamo che a conclusione dell'iter riguardo il testo del Dl sostegni, si rimetta mano all'esclusione della misura chiesta per il nostro comparto che, in condizioni ottimali, produce il 13% del Pil nazionale.

Dura anche la presa di posizione di ConfAlberghi: “Siamo sconcertati. È l'ennesima doccia fredda per il settore. Le nostre imprese, così drammaticamente colpite dalla crisi, sono costrette a ricorrere massicciamente al credito per resistere dopo 14 mesi di fermo pressoché totale.


Per le abitazioni private o condomini invece vi è un importante novità che ha come conseguenza il risparmio non solo di tempo ma anche e soprattutto di denaro: si parla della modifica del comma 13-ter dell’articolo 119 D.L. 34/2020 la quale definisce come i lavori rientranti nel Superbonus saranno considerati come opere di manutenzione straordinaria, per il cui avvio basterà una semplice comunicazione di inizio lavori asseverata, la CILA. Non sarà più necessaria la doppia conformità, ossia l’attestazione di stato legittimo.

Secondo le stime del ministero della Pubblica amministrazione, con la presentazione della sola Cila si eviteranno lunghe attese per accedere alla documentazione degli archivi edilizi dei Comuni (circa 3 mesi per ogni immobile oggetto di verifica) e allo stesso tempo, la procedura semplificata comporterà un risparmio di spesa per adempimenti burocratici di circa 110 milioni di euro.”


Della proroga, invece, ancora nessun testo approvato, sappiamo infatti che è in programma nella legge Bilancio 2021, in previsione per fine anno.


Per rimanere aggiornati su queste e molte altre novità, continuate a seguire il nostro sito web, le pagine social e il nostro canale YouTube.


Dual Solution Srl

Dott.ssa Roberta Girardi


Vittorio Veneto, 31 maggio 2021




1 visualizzazione