top of page

DIRETTIVA SULLE CASE GREEN

È stata discussa lo scorso 9 febbraio, modificata ma non ha ancora un testo definitivo, la direttiva sulle Case Green contiene un lunghissimo elenco di obblighi per tutti gli edifici residenziali e non, affinché si riesca a ridurre in maniera rilevante le emissioni di CO2. La prossima discussione è prevista tra il 13 e il 16 marzo e le istituzioni europee sperano di arrivare ad un’approvazione della stessa entro l’estate per iniziare da subito a lavorare sugli obiettivi della transizione ecologica.

Tra le righe si legge che per tutti i nuovi edifici sarà vietato utilizzare sistemi di riscaldamento a combustibili fossili, soprattutto le caldaie a gas, per gli edifici esistenti invece, l’obiettivo previsto per il 2033, è di rientrare almeno nella classe “D”. Entro il 2050, poi, l’obiettivo dichiarato è quello di ridurre a zero le emissioni di grazie all’installazione dei pannelli solari fotovoltaici, la sostituzione di vecchie caldaie con nuove a condensazione, il rifacimento del cappotto termico e molto altro.

In merito, la presidente dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili, Federica Brancaccio, ha precisato che “Serve un’azione rapida ma su due piani, con uno strumento strutturale per la riqualificazione edilizia a livello nazionale e con richiesta dell’Italia di flessibilità e aiuti a livello europeo”.

Secondo il Presidente Nazionale di Asso Ingegneri e Architetti, Alberto Molinari, è che potrebbe crearsi una nuova bolla speculativa: “dati i tempi ristretti, andremmo incontro ad un nuovo aumento del costo dei materiali, delle materie prime, dei ponteggi della manodopera oltre all’impossibilità di trovare Professionisti per dare inizio ai lavori”. La richiesta all’esecutivo è quindi di creare un tavolo tecnico “dove si possa studiare ed intervenire in modo strategico senza essere abbandonati a nuove speculazioni di sorta”.


Attendiamo quindi novità in merito.


Per qualsiasi informazione e per rimanere aggiornati su queste e molte altre novità vi invitiamo a seguire e consultare il nostro sito web e le pagine social.


Dual Solution Srl

Dott.ssa Roberta Girardi


1 visualizzazione

Comments


bottom of page