top of page

COME CORREGGERE EVENTUALI ERRORI DERIVANTI DALLO SCONTO IN FATTURA?

Con la risposta 581/2022 l’Agenzia delle Entrate ha chiarito un interessante quesito: cosa succede se ci sono degli errori nella pratica dello sconto in fattura? Come correggerli?

Il caso in esame riguarda una casa unifamiliare dove sono stati realizzati interventi di efficientamento energetico agevolabili con il Superbonus. I proprietari avevano stabilito con l’impresa che ha eseguito i lavori di optare per lo sconto in fattura. I lavori sono stati conclusi a giugno 2022, tuttavia l’impresa aveva emesso una prima fattura di importo pari a zero a fine 2021. A quella data, tuttavia, non c’erano ancora le condizioni per poter esercitare lo sconto in fattura ed ora i proprietari chiedono “come sanare il mancato invio della comunicazione entro il 29 aprile 2022 e se è possibile, per l’impresa, emettere una nota di credito a storno o una nota di variazione in diminuzione e, in seguito, una nuova fattura corretta”.

L’Agenzia, nel fornire la risposta, ha ricordato che “per poter optare per lo sconto in fattura o per la cessione del credito, è necessario acquisire il visto di conformità, che attesta i presupposti che danno diritto alla detrazione, e l’asseverazione della congruità delle spese, l’opzione dello sconto in fattura inoltre deve risultare espressamente nella fattura emessa dall’impresa.

Se non vengono rispettati questi requisiti, lo strumento è inefficace.

È stato aggiunto inoltre che “la fattura emessa a dicembre 2021 è fiscalmente valida e non ci sono quindi i presupposti per emettere una nota di credito a storno o una nota di variazione in diminuzione”.

La soluzione proposta è che “i proprietari possono quindi saldare il corrispettivo pattuito nell’anno 2022 e usufruire della detrazione o, in alternativa, optare per la cessione del credito all’impresa o a terzi entro il termine di vigenza dell’agevolazione (31 marzo 2023)”.


Consigliamo sempre di affidarsi a professionisti del settore per la verifica di tutta la documentazione, per evitare di incorrere in errori che possono far perdere il diritto all’agevolazione.


Per qualsiasi informazione e rimanere aggiornati su queste e molte altre novità vi invitiamo a seguire e consultare il nostro sito web e le pagine social.


Dual Solution Srl

Dott.ssa Roberta Girardi





1 visualizzazione
bottom of page