top of page

BONUS CALDAIE

In un precedente articolo avevamo parlato della Direttiva europea sulle case Green, la quale impone il divieto dal 2024 di installare caldaie che utilizzano combustibili fossili. Questo significa che anche gli incentivi statali, come l’ecobonus, riguarderanno la sostituzione con caldaie che utilizzano come alimentazione solo energia pulita.

Ricordiamo che attualmente sono ammesse le seguenti tipologie:

  • generatori di calore a condensazione, con efficienza almeno pari alla classe A,

  • generatori a pompe di calore, ad alta efficienza, anche con sonde geotermiche,

  • apparecchi ibridi, costituiti da pompa di calore integrata con caldaia a condensazione, assemblati in fabbrica ed espressamente concepiti dal fabbricante per funzionare in abbinamento tra loro,

  • sistemi di microcogenerazione, che conducano a un risparmio di energia primaria pari almeno al 20%,

  • collettori solari.

Se fosse confermata la direttiva tra gli impianti che potranno essere agevolati rimarranno solo i collettori solari ma dovremo attendere. La direttiva infatti per il momento è stata approvata soltanto al Parlamento pertanto per arrivare alla conclusione dell’iter ed essere attuativa deve superare ulteriormente l’esame della Commissione e del Consiglio Europeo.


Per qualsiasi informazione e per rimanere aggiornati su queste e molte altre novità vi invitiamo a seguire e consultare il nostro sito web e le pagine social.


Dual Solution Srl

Dott.ssa Roberta Girardi



1 visualizzazione

コメント


bottom of page